Il Museo del Duomo

Situato in Piazza Vescovado, a fianco del Duomo, si accede all’omonimo Museo che ha trovato posto nello spazio un tempo destinato alla cappella privata dei vescovi. Passando attraverso i verdi giardini della canonica della Cattedrale, avrai accesso alle due sale del museo dove sono conservati numerosi reperti, di età ed origine differenti.

Potrai ammirare i fossili degli antichi molluschi e diversi reperti dell’età romana: dalle anfore romane e cartaginesi del III e II secolo a.C. alle daghe utilizzate nei combattimenti, da cocci e frammenti vari di terracotta a diversi utensili utilizzati durante le giornate di navigazione a bordo delle imbarcazioni di commercianti.

Una grande varietà di manufatti religiosi e reliquie testimoniano il passato di grande fede vissuto dalla popolazione e la grande maestria degli artigiani incaricati alla produzione di oggetti tanto curati e sfarzosi, che dimostrano l’eccellenza dell'oreficeria ecclesiastica dell'Alto Adriatico, dal Basso Medioevo all'Ottocento, un'arte caratterizzata da una forte evoluzione che mostra spesso di risentire delle influenze stilistiche della vicina Venezia. Tra questi, il pezzo più pregiato e interessante è l'Ostensorio in stile gotico che viene considerato uno dei manufatti più importanti di tutta l'oreficeria veneta del Trecento. Ancora, il materiale raccolto è composto da altri numerosi argenti e diversi pezzi in rame, dagli oggetti d'epoca medievale a resti del Cinquecento, da opere del Sei e Settecento a testimonianze più recenti che coprono il periodo che va dal barocco al neoclassico.

Il fiore all’occhiello dell’intera collezione sulla storia di Caorle sono sicuramente i suggestivi resti del Santo al quale è dedicata la Cattedrale: in una teca, infatti, sono gelosamente custoditi il cranio e il sangue di Santo Stefano Protomartire.

Le vetrine del Museo, inoltre, conservano interessanti elementi dal grande valore artistico legati alla liturgia, come, ad esempio, un encolpio-reliquiario bizantino del Duecento, gli anelli degli antichi vescovi di Caorle, diversi candelabri e croci processionali, il reliquiario gotico del Preziosissimo Sangue.

 

Sabato

Max 32/34 °C

Dom
Lun
Mar
Mer

Webcam - presto disponibile