Bandiera Blu

Il riconoscimento alla qualità del mare e della spiaggia

La Bandiera Blu è un ambito riconoscimento annuale conferito dalla FEE (Foundation for Enviromental Education), l’organizzazione internazionale che ha come obbiettivo la diffusione delle buone pratiche ambientali, attraverso molteplici attività di educazione, formazione, informazione e che può contare del supporto di UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo).

Per il sesto anno consecutivo, Caorle è Bandiera Blu delle Spiagge! Il riconoscimento viene conferito dopo un’attenta e approfondita analisi della Commissione Internazionale, incaricata di esaminare i dati e verificare che essi siano compatibili con i restrittivi requisiti ambientali necessari per poter ambire ad aggiudicarsi il vessillo blu.

Fra i requisiti necessari per aspirare ad essere Bandiera Blu, la commissione FEE non si limita a verificare l’assoluta qualità delle acque di balneazione, ma controlla numerosi altri dati considerati sintomi di un ambiente eco-friendly: il grado di integrazione fra attività turistiche ed ambientali, la presenza di aree pedonali e piste ciclabili, l’efficienza del sistema di raccolta differenziata e di gestione delle acque fognarie. Per aggiudicarsi lo status di Bandiera Blu è necessario dimostrare la validità dei servizi offerti agli ospiti e ai residenti: Caorle eccelle nei servizi di salvataggio, emerge per pulizia delle spiagge e come grado di diffusione dei servizi igienici pubblici.

Ottenere il riconoscimento di Bandiera Blu è frutto di una strategia sviluppata negli anni, come è dimostrato dal fatto che, sempre più spesso, gli enti locali e gli operatori turistici sono attenti alla promozione e diffusione di particolari politiche di salvaguardia ambientale, con lo scopo di preservare il livello di eccellenza raggiunto nella valorizzazione ambientale.

Lunedì

Max 17/19 °C

Mar
Mer
Gio
Ven

Webcam - presto disponibile