Parchi & Giardini

Cosa c’è di meglio che rilassarsi immersi nella natura o leggere un buon libro all’ombra degli alberi? Se cerchi un’alternativa alla spiaggia e un’esperienza rigenerante, Caorle mette a disposizione una moltitudine di aree verdi, giardini e tre grandi parchi pubblici, puliti e costantemente curati da uno staff preparato.

Parco del Pescatore (Via Traghete)

Realizzato quattro anni fa, il Parco del Pescatore è il giardino pubblico più grande ad essere realizzato all’interno del tessuto urbano; occupando un’area di circa sette ettari, questa distesa verde può essere considerata il polmone della città! Al suo interno, una rete di percorsi ciclo-pedonali ci porta alla scoperta delle sue varie zone:

  • il piccolo bosco, un’area all’estremità meridionale del parco che ospita oltre cento alberi di medie dimensioni, è la zona ideale per sostare all’ombra delle giornate più calde per percepire gli odori delle piante in fiore;
  • il grande prato e l’arena sono il cuore del parco: file di lisci scaloni scivolano lungo la curva della collina creando un piccolo teatro all’aperto, punto d’incontro e sede di diversi appuntamenti culturali;
  • il laghetto e l’area nord, invece, è la parte meno artificiale del giardino, dove gli antichi alberi sono stati integrati nel nuovo spazio, diventando un tutt’uno con la nuova natura circostante ed il laghetto artificiale realizzato vicino.

Il Parco, inoltre, è fornito di tavoli e servizi igienici, l’ideale per trascorrere un pomeriggio all’insegna del relax.

Giardino Marinai d’Italia (Piazza Veneto)

A pochi passi dal centro storico, questo parco è il più antico di Caorle; spesso frequentato dalle famiglie con piccoli bambini, ospita un teatro all’aperto con una piccola e moderna tribuna, altalene e scivoli per i più giovani e svariate panchine dove riposarsi all’ombra degli alti abeti.
Dedicato ai caduti della Marina Militare Italiana, all’interno del giardino è custodito un bellissimo monumento che, una volta all’anno, è protagonista di una toccante cerimonia di commemorazione.

Parco di Santa Margherita (Viale Santa Margherita)

A fine di Viale Santa Margherita e distante venti metri dal mare, questo parco è dominato dagli imponenti platani che creano ampie aree d’ombra, ideali per il riposo e per farsi cullare dalla brezza proveniente dalla vicina costa.
A causa della sua posizione e dall’accesso diretto alla spiaggia tramite un largo e moderno tunnel sotto alla collina, il giardino è scelto spesso come luogo dove fermarsi per un pic-nic e svagarsi con le strutture presenti al suo interno: oltre ai divertimenti per i più piccoli, troviamo un campo da calcetto e da basket, illuminati durante le ore serali e separati da grandi tribune con spogliatoi; inoltre, una moderna arena è teatro di numerose manifestazioni durante l’anno.

Sabato

Max 15/17 °C

Dom
Lun
Mar
Mer

Webcam - presto disponibile